Musei Capitolini

Il museo pubblico più antico del mondo, fondato nel 1471 da Papa Sisto IV che in quell’anno donò al popolo romano un gruppo di statue bronzee. Tutta la collezione si trova in due costruzioni differenti: il Palazzo dei Conservatori ospita sculture provenienti dai periodi barocco e rinascimentale; possiamo ammirare vari capolavori del Bernini e del Tiziano, Tintoretto, Caravaggio; nel Palazzo Nuovo, invece, troviamo la più importante collezione di sculture provenienti dall’antichità. L’opera più famosa, contenuta nei musei Capitolini è sicuramente la statua equestre di Marco Aurelio, una cui copia è posta al centro di Piazza del Campidoglio. L’entrata principale si trova nel Palazzo dei Conservatori.