Il clima di Roma

è generalmente temperato, sebbene durante i mesi estivi l’eccessivo calore crea una condizione meteorologica afosa che spinge i cittadini a spostarsi, quando possibile, verso le più fresche località di mare. Gli inverni non sono mai rigidi, a parte per occasionale ondata di freddo. Le precipitazioni sono concentrate maggiormente durante i mesi autunnali e invernali.
Il periodo migliore per visitare la città è sicuramente quello primaverile; ad ogni modo Roma, essendo una delle città più visitate del mondo è sempre affollata di turisti, anche perché, come abbiamo potuto notare, non si verificano condizioni climatiche estreme né durante i mesi più caldi, né durante quelli più freddi.